digeco
Image by starline on Freepik

NicFab digital ecosystem

Nei precedenti articoli abbiamo trattato dei motori di ricerca e dei motori di metaricerca.

Abbiamo fornito indicazioni sulle risorse che riteniamo più affidabili riguardo al rispetto della privacy e della sicurezza. In quest’ottica, abbiamo deciso di realizzare un ecosistema digitale a beneficio di chiunque.

Di seguito descriviamo brevemente le soluzioni che ci hanno convinto e abbiamo deciso di adottare, all’esito di alcuni approfondimenti anche tecnici.

Motori di ricerca e motori di metaricerca

In un precedente articolo abbiamo illustrato le risorse che reputiamo rispettino la privacy rendendo le ricerche private.
In questo articolo parleremo soltanto dei motori e non anche dei browser che hanno un motore associato come Brave Search, rinviando ad altro contributo un approfondimento sul tema.

SearXNG

Abbiamo deciso di realizzare la nostra istanza pubblica di SearXNG il motore di metaricerca, open source che rispetta privacy.

SearXNG NicFab è presente nella pagine delle istanze pubbliche ed è raggiungibile anche su rete TOR con protocollo HTTPS. Con TOR browser raggiungendo la pagina https://searxng.nicfab.eu si viene automaticamente reindirizzati in HTTPS alla pagina su rete onion.

Sebbene non fosse necessario il certificato SSL per il protocollo HTTPS su rete onion, abbiamo deciso comunque di installarlo per rendere maggiormente sicura la connessione degli utenti.

SearXNG è un motore di metaricerca che consente di realizzare ricerche aggregando in forma anonima i risultati raccolti da altri motori di ricerca. In sostanza, la ricerca finale dovrebbe essere più definita proprio in considerazione della funzione di raccolta svolta da SearXNG. In ogni caso, è possibile personalizzare la ricerca mediante le preferenze del motore.

Sistemi di comunicazione IM

Sui sistemi di comunicazione abbiamo già scritto e rimandiamo ai precedenti contributi pubblicati su questo taccuino digitale.
Richiamiamo i contributi su Matrix, Session e XMPP che reputiamo quelli più sicuri e che rispettano la privacy degli utenti.

Matrix

Riguardo a Matrix, abbiamo da tempo realizzato la nostra istanza pubblica, aperta a chiunque voglia registrarsi.

Quindi abbiamo realizzato la nostra istanza pubblica di Matrix e la la nostra Element web app pubblica.

Il Fediverso

Il Fediverso è da tempo una realtà nota e, anche per questo, richiamiamo i nostri contributi tra i quali Il «fediverso»: un universo federato nella rete Internet.
Il Fediverso è identificato come un ecosistema di applicazioni che hanno l’obiettivo di costituire un’alternativa a quelle offerte dalle “big”, ossia quelle grandi società commerciali molto note che non garantiscono all’utente un vero e proprio controllo sui propri contenuti e sui dati personali.

Mastodon

Mastodon è una delle applicazioni del Fediverso; viene considerata un’alternativa a Twitter.
Abbiamo descritto Mastodon nell’articolo dal titolo Il «fediverso». Mastodon: social network open-source.
Quindi, abbiamo deciso di realizzare la nostra istanza pubblica di Mastodon, aperta a chiunque voglia registrarsi e avere un account.

Privacy Community - Lemmy

Lemmy è una risorsa molto interessante, in quanto costituisce una piattaforma di aggregazione e discussione di link social autogestita. In sostanza, è possibile raccogliere link a contributi pubblicati sulla rete ed eventualmente commentarli con la possibilità di discutere su vari temi. In particolare, la nostra istanza di Lemmy è riservata ai temi relativi a privacy, data protection e cybersecurity.

E’ possibile seguire i contributi pubblicati, oppure registrarsi per commentarli.
Abbiamo descritto la risorsa con il contributo dal titolo La nostra Lemmy Community nel «fediverso»: Privacy Community.

Abbiamo deciso, quindi, di realizzare la nostra istanza di Lemmy.

Peertube

Peertube è un’altra risorsa del Fediverso ed è comunemente considerata un’alternativa a YouTube.

Anche per le risorse video abbiamo deciso di realizzare la nostra istanza pubblica NicFabTube che, al momento, per esigenze tecniche di test non è ancora aperta alle registrazioni, ma provvederemo al più presto.

Risorse collaborative

Molto spesso si ha l’esigenza di condividere documenti o progetti con altri e per farlo spesso si è costretti a fare ricorso a risorse a pagamento.

Esistono delle soluzioni online che sono state realizzate considerando la sicurezza e la privacy.

Tra queste, menzioniamo CryptPad e Hedgedoc.

CryptPad

CryptPad è una risorsa open source realizzata dalla XWiki SAS, una società con sede a Parigi, che produce software open-source da oltre 15 anni. Il progetto è stato sostenuto dal 2016 da sovvenzioni per la ricerca francesi ed europee come BPI France, NLNet Foundation, NGI Trust, Mozilla Open Source Support.

CryptPad viene descritta dagli sviluppatori come “una suite per ufficio collaborativa, crittografata end-to-end e open-source”.

In sostanza, una volta registrato il proprio account, l’utente accede ad un drive online dove può creare documenti di diversi formati rich text, fogli di calcolo, codice/Markdown, Kanban, diapositive, lavagna e moduli. Questi documenti possono essere condivisi con altri.

La caratteristica di CryptPad è che tutti i dati sono crittografati nel browser e quindi nessun dato leggibile lascia il dispositivo dell’utente. Nemmeno gli amministratori del servizio possono vedere il contenuto dei documenti o i dati degli utenti.

Abbiamo deciso di realizzare la nostra istanza pubblica NicFab CryptPad.

Hedgedoc

Hedgedoc è un progetto, precedentemente noto come CodiMD, che consiste in un editor di markdown collaborativo, open-source, basato sul web e self-hosted.

Coloro i quali prediligono il markdown e lo usano, potrebbero avere l’esigenza di condividere documenti con altri, i quali possono facilmente intervenire su note, grafici e persino presentazioni in tempo reale. La collaborazione avviene mediante la condivisione di un link al documento.

Poiché consideriamo Markdown una risorsa estremamente interessante e utile, abbiamo deciso di realizzare la nostra istanza pubblica di Hedgedoc. Al momento, per esigenze tecniche di test non è ancora aperta alle registrazioni, ma provvederemo al più presto.

Nitter - Front-end alternativo a Twitter

Il front-end o fronted è la parte del sistema software che consente all’utente di interagire con l’applicazione, con il back-end o backend.

Nitter è un front-end alternativo a Twitter, gratuito e open source, incentrato sulla privacy e sulle prestazioni. Nitter consente di seguire - senza effettuare il login all’account di Twitter - le attività di un certo account.

Questa risorsa è stata realizzata per utilizzare Twitter senza abilitare JavaScript. Nella descrizione di Nitter si legge (la traduzione è nostra):

Per le persone attente alla privacy, impedire l’analisi di JavaScript e il tracciamento basato sull’IP è importante, ma a parte l’uso di una VPN e di uBlock/uMatrix, è impossibile. Nonostante la presenza di una VPN e l’uso di adblocker di alto livello, è possibile essere tracciati con precisione grazie all’impronta digitale del browser, senza bisogno di JavaScript. Tutto questo è diventato particolarmente importante dopo che Twitter ha rimosso la possibilità per gli utenti di controllare se i loro dati vengono inviati agli inserzionisti.
Utilizzando un’istanza di Nitter (ad esempio, ospitata su un VPS), è possibile navigare su Twitter senza JavaScript, mantenendo la propria privacy. Oltre a rispettare la privacy, Nitter è in media circa 15 volte più leggero di Twitter e nella maggior parte dei casi serve le pagine più velocemente (ad esempio, le timeline si caricano 2-4 volte più velocemente).
In futuro verrà aggiunto un semplice sistema di account che consente di seguire gli utenti di Twitter, permettendo di avere una timeline cronologica pulita senza bisogno di un account Twitter.

Abbiamo, quindi, deciso di realizzare la nostra istanza pubblica di Nitter per consentire a chiunque volesse fruire di Twitter evitando i rischi descritti.

Conclusioni

Tutte le risorse indicate sono disponibili pubblicamente e per finalità di trasparenza e correttezza nei confronti degli utenti è disponibile anche una pagina che attesta l’uptime dei servizi.

Reputiamo le risorse indicate e che abbiamo deciso di realizzare in self-hosting sicure e rispettose della privacy.


Se questa risorsa è stata utile, puoi contribuire con

Buy me a coffe

o donare via

Liberapay

Follow us on Mastodon

Stay tuned!