presearch

Presearch

Innanzitutto, se vi è sfuggito, abbiamo pubblicato un articolo sui motori di ricerca con ricerca privata.

Presearch è un motore di ricerca e si riferisce principalmente a due siti web:

  1. https://presearch.io contiene la descrizione del progetto.
  2. https://presearch.com è il motore di ricerca.

Che cos’è Presearch?

Troviamo la risposta sul sito https://presearch.io, dove leggiamo (la traduzione è nostra):

Presearch è un motore di ricerca decentralizzato.
Cerca privatamente, ricevi risultati migliori e vieni ricompensato con il motore di ricerca decentralizzato Presearch, alimentato dalla tecnologia blockchain.

Da questa breve descrizione, capiamo che Presearch si basa su alcuni pilastri principali, e precisamente:

  1. Presearch è un motore di ricerca;
  2. Presearch è basato su una blockchain;
  3. Presearch garantisce la ricerca privata;
  4. Presearch ricompensa gli utenti.

Presearch è sulla blockchain di Ethereum e il Token address è 0xEC213F83defB583af3A000B1c0ada660b1902A0F come lo troviamo su GitHub.

Presearch è open source e si può trovare il codice su GitHub. Sinceramente, non hanno pubblicato tutti i codici; sembra che manchi il codice relativo all’esecuzione di un nodo.

Approfondiamo la questione.

La comunità

L’essenza del progetto Presearch è una comunità, come si legge nella pagina web “About us” (la traduzione è nostra).

Presearch è un motore di ricerca decentralizzato e alimentato dalla comunità che fornisce risultati migliori proteggendo la tua privacy e ricompensandoti quando fai una ricerca.

Crediamo che il modo migliore per competere con l’enorme corporazione centralizzata e monopolistica che attualmente domina la ricerca sia costruire una struttura che permetta a persone di tutto il mondo di collaborare per costruire un motore di ricerca aperto e decentralizzato.

Tuttavia, per evitare confusioni, è meglio chiarire che il riferimento alla comunità è solo relativo al funzionamento del motore di ricerca da parte dei nodi gestiti dagli utenti. Infatti, la società “Presearch.com Global Limited”, con sede in Canada, è l’unica entità legale che possiede il progetto e “offre un motore di ricerca su Internet”.

Chi c’è veramente dietro Presearch?

Le uniche informazioni che abbiamo trovato sul loro sito web sono pubblicate nella pagina Termini di servizio e precisamente:

Informazioni di contatto

Presearch.com

270 King Street

Midland, Ontario, Canada

Pertanto, è chiaro che qualsiasi servizio relativo a “Presearch.com” appartiene alla società “Presearch.com Global Limited”, con sede in Canada.

L’ecosistema Presearch

Inoltre, come si legge nella pagina web “Ecosystem”, Presearch è descritto come un ecosistema composto da :

  1. Motore di ricerca;
  2. PRE Tokens;
  3. Nodi di ricerca;
  4. Presearch Keyword Staking;
  5. Presearch Marketplace;
  6. Blockchain Ethereum.

I nostri commenti e le nostre impressioni

Chi trova Presearch e decide di utilizzarlo come motore di ricerca probabilmente non sarà pienamente soddisfatto del prodotto al suo primo impatto, e spieghiamo perché.

In effetti, ci si aspetta di trovarsi di fronte a un motore di ricerca e la prima cosa che viene in mente è di usarlo e verificarne i risultati.

Se ci si immagina Presearch come un motore super potente, che produce numerosi e straordinari risultati di ricerca e che supera gli altri noti e straordinari motori di ricerca per ricerche private, probabilmente si rimarrà delusi.

Presearch è un potente motore di ricerca descritto come segue (la traduzione è nostra):

Il nuovo motore Presearch offre risultati pari ai migliori motori di ricerca del mondo. Inoltre, grazie ai pacchetti della comunità, fornisce un ulteriore livello di dati che rende questi risultati ancora migliori. Ad esempio, è possibile cercare “Bitcoin” su Presearch per vedere come si presenta il pacchetto crypto. Nel corso del tempo, ci saranno ulteriori risultati forniti da un indice supplementare curato dagli utenti.

Inoltre, leggiamo (la traduzione è nostra):

La visione è quella di creare algoritmi totalmente aperti e trasparenti che sfruttino la tecnologia blockchain e il potere umano della comunità di Presearch in modo che, analogamente a Wikipedia, chiunque possa partecipare alla creazione e alla curatela dell’indice di ricerca, fornendo risultati superiori e resistenti alla censura.

Alla luce di ciò, avete due scelte:

  1. Usare Presearch come motore di ricerca
  2. utilizzare Presearch come motore di ricerca e il suo intero ecosistema.

Abbiamo fatto la seconda scelta perché pensiamo che per capire bene Presearch sia necessario immergersi nel suo ecosistema e testarlo a fondo. Questo potrebbe essere il modo corretto per avere un quadro chiaro.

Di seguito descriveremo ciò che abbiamo fatto (e che, se volete, dovreste fare) per sfruttare appieno tutte le funzionalità di Presearch e avere un quadro chiaro, soprattutto per quanto riguarda il motore di ricerca.

Registrazione

La prima cosa da fare è registrarsi creando un account, come mostrato nell’immagine sottostante.

reg

Prima di procedere, consigliamo di leggere la Privacy Policy, su cui torneremo in seguito.

Impostazioni del sito

Una volta effettuata la registrazione, si accede alle impostazioni del sito che possono essere personalizzate. Nella pagina delle impostazioni del sito sono presenti le seguenti sezioni:

  1. My account;
  2. Profile;
  3. Tokens;
  4. NFTs;
  5. Advertising;
  6. Feedback;
  7. Community;
  8. Legal.

Da “My account” si accede alle impostazioni del proprio account.

Da “Profile” è possibile accedere ad alcune impostazioni come nell’immagine seguente.

profilo

Da “Tokens” si accede ad alcune impostazioni come nell’immagine sottostante.

tokens

Da “NFTs” si accede ad alcune impostazioni come nell’immagine sottostante.

nft

Da “Advertising” si accede ad alcune impostazioni come nell’immagine sottostante.

profile

PRE Tokens

Come abbiamo detto, Presearch è sulla blockchain di Ethereum e il Token address è 0xEC213F83defB583af3A000B1c0ada660b1902A0F come lo troviamo su GitHub.

Dopo aver completato la registrazione, non si è obbligati ad acquistare i token PRE, la criptovaluta di Presearch.

Tuttavia, un utente registrato può decidere di acquistare PRE token tramite il Presearch Marketplace o tramite mercati esterni.

Ecco un articolo ufficiale che spiega l’argomento.

Il meccanismo di ricompensa

Presearch premia gli utenti registrati sia per le ricerche che per i nodi in esecuzione.

Per quanto riguarda le ricerche, Presearch premia un utente registrato con un massimo di 25 ricerche al giorno, e l’importo di ogni ricerca è di 0,1000 PRE token. In conclusione, 25 ricerche al giorno significano guadagnare 2,5 PRE tokens.

Qual è la quantità di gettoni PRE che un utente può guadagnare mensilmente o annualmente?

Il calcolo è semplice:

  • Mensilmente: circa 75 PRE T (2,5 x 30);
  • Annuale: circa 900 PRE T (75 x 12).

Per quanto riguarda i nodi, è necessario fare una precisazione.

Ogni utente può decidere (perché non è obbligato) di creare e far funzionare uno o più nodi Presearch per contribuire alla piattaforma decentralizzata, come spiega Presearch in questa pagina web (la traduzione è nostra):

Presearch si sta preparando a rilasciare la sua prima tecnologia decentralizzata - una nuova esperienza di motore di ricerca che funziona su nodi server gestiti dai membri della comunità di Presearch.

Ecco la pagina web relativa ai nodi di Presearch.

Abbiamo deciso di creare alcuni nodi.

Quali sono i vantaggi?

Innanzitutto, diventare parte della comunità contribuendo e migliorando l’architettura decentralizzata basata sulla blockchain per rendere più efficiente e potente il motore di ricerca Presearch.

In questo modo, un utente registrato può mettere a disposizione le proprie risorse contribuendo al motore di ricerca Presearch. Ogni nodo diventa così uno dei nodi della blockchain. Il processo è semplice; alcune istruzioni si trovano su questa [pagina web] (https://docs.presearch.org/nodes/setup)

In secondo luogo, un operatore di nodo (un utente registrato che crea uno o più nodi) può guadagnare PRE token e allocarli.

Tuttavia, c’è una condizione preliminare per guadagnare PRE token, perché l’operatore del nodo deve effettuare uno stake di almeno 4.000 PRE token per ogni nodo.

Ci rendiamo conto che è impossibile prevedere i guadagni perché l’importo dipenderà da alcune variabili del sistema.


Un altro modo per guadagnare gettoni è il Presearch Keyword Staking.

Un utente registrato può impostare una o più parole per una ricerca (ad esempio, “criptovalute”) e decidere di puntare i gettoni PRE su quella parola.

Ulteriori informazioni sono disponibili nei [documenti ufficiali di Presearch] (https://docs.presearch.org/keyword-staking/keyword-staking).

Privacy

Considerando la natura del nostro Digital Notepad, dove pubblichiamo contenuti con particolare attenzione alle questioni di privacy e sicurezza, riportiamo solo alcuni commenti sugli aspetti della privacy.

Presearch ha pubblicato una Privacy Policy.

Nella sua politica sulla privacy Presearch dichiara di non raccogliere termini di ricerca, di non tracciare o memorizzare la posizione GPS dell’utente, di non utilizzare cookie di terze parti e di non tracciare gli utenti tra i vari siti.

Quindi, l’aspetto centrale riguarda gli utenti registrati proprio per i loro dati personali, in particolare quelli provenienti dall’Europa e dal SEE.

Dal nostro punto di vista, Presearch dovrebbe rivedere l’informativa sulla privacy per conformarsi maggiormente al GDPR, fornendo informazioni relative al rappresentante (secondo l’articolo 27 del GDPR) e specificando quelle secondo l’articolo 13 del GDPR.

Conclusioni

Presearch può essere utilizzato semplicemente come motore di ricerca in forma anonima o, per meglio dire, senza registrarsi. Tuttavia, se si desidera un’esperienza più completa, è necessario registrarsi per entrare a far parte della comunità e quindi dell’intero ecosistema.

Il modello di business adottato dal bot Presearch per quanto riguarda la blockchain e il relativo ecosistema è interessante.

Non pensiamo che la partecipazione all’ecosistema di Presearch possa significare per gli utenti l’opportunità di guadagnare denaro. Dal nostro punto di vista, questo non può essere il motivo della scelta di Presearch.
Crediamo invece che registrarsi e partecipare possa essere un valore aggiunto per la comunità solo se gli utenti credono veramente nel progetto.


Se questa risorsa è stata utile, considera di





Follow us on Mastodon

Stay tuned!